Borghi d'Italia

0203-Sauris.jpg

Sauris

Sauris (UD) Friuli-Venezia Giulia

Sauris Zahre, “Perla Alpina”, costellata da malghe e pascoli, è collocata tra i 1000 ed i 1400 m. di altitudine ed è la più alta dell’intera Regione Friuli Venezia Giulia. Si narra che questa comunità germanofona sia stata fondata da coloni giunti dall’Austria, che portarono con sé gli usi e costumi della terra d’origine. Il nome di Sauris è legato a quello del suo squisito prosciutto crudo IGP leggermente affumicato secondo la ricetta della tradizione saurana. Ideale per accompagnare il prosciutto, la birra locale, cruda, non pastorizzata né filtrata. La vastità dei pascoli alpini permette di produrre il gustoso formaggio di malga e molto apprezzata è anche la produzione dei dolcissimi piccoli frutti e derivati. Le particolari condizioni ambientali e le difficoltà di collegamento con i paesi vicini hanno permesso di mantenere consistenti tradizioni sia nella parlata, un dialetto alto tedesco, che nella gastronomia e nelle feste religiose e popolari, come il rito del Carnevale, che qui vede come protagonisti il Rölar, ricoperto di fuliggine e dotato di rumorosi campanacci e il Kheirar, armato di una grande scopa.

Visita il borgo

Associazioni