Borghi d'Italia

1068-Castelnuovo-della-Daunia.jpg

Castelnuovo della Daunia

Castelnuovo della Daunia (FG) Puglia

I tetti appuntiti degli edifici e i palazzi signorili, che circondano il campanile della chiesa matrice intitolata a Maria SS. della Murgia, rendono affascinante lo scenario che si presenta agli occhi dei visitatori. Fondato dalle popolazioni slave provenienti dalla Schiavonia, area geografica appartenente all’attuale Croazia, il borgo medievale, che conserva ancora parte delle antiche mura, sovrasta la Valle del Fortore, offrendo un panorama da cartolina. A differenza degli altri piccoli centri limitrofi, l’impianto urbanistico presenta larghe strade, un’ampia piazza centrale e diversi slarghi in cui convergono scenografiche ripide viuzze. Suggestivi anche gli scorci che regalano la rustica Chiesa “Strettola”, la Chiesa della Maria SS. Incoronata, la Chiesa di San Nicola. Il territorio è ricco di sorgenti di acque oligominerali dalle importanti proprietà terapeutiche.

Visita il borgo

Associazioni